sabato 28 febbraio 2015

Presentazione delle mandorle Munafò s.r.l.



La Mandorla di Avola è fonte di salute, bellezza e benessere, antinfiammatorio naturale e antiossidante, prezioso integratore nelle diete e ricca di principi nutritivi. Il clima temperato dei Monti Iblei rende la Mandorla di Avola elegante nella forma e nel sapore. E’ immancabile nella pasticceria di qualità, nelle superbe granite siciliane, nel raffinato latte di mandorla, nel torrone, nel marzapane, nei biscotti e nella tradizione dei confetti più pregiati. Uno scrigno di vitalità.

MUNAFO' SNACK NATURALE


Mandorla di Avola sgusciata gr. 250


Mandorla pelata Tuono Siciliana gr. 250


RECENSIONE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: QUI







domenica 22 febbraio 2015

Parmigiana di melanzane grigliate con prosciutto e mozzarella


Ingredienti
3 melanzane grandi
400 gr di polpa o passata di pomodoro
150 gr di prosciutto cotto
200 gr di mozzarella
150 gr di parmigiano reggiano
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Preparazione
Lavare le melanzane, togliere il picciolo e l’estremità inferiore. Tagliare le melanzane a fette spesse circa un centimetro e cuocerle sulla griglia (senza sale) o in padella ben calda. Nel frattempo cuocere anche la salsa di pomodoro senza soffritto, semplicemente allungata con un po' di acqua e un pizzico di sale e aggiungere a fine cottura un filo d’olio.
Accendere il forno a 200° così al termine della preparazione sarà giunto a temperatura. Iniziare ad assemblare la parmigiana utilizzando una teglia o pirofila da forno. Sporcare il fondo della teglia con la salsa di pomodoro e realizzare il primo strato di melanzane, aggiungere un pizzico di sale e di pepe, ricoprire con poca salsa, aggiungere il prosciutto cotto, la mozzarella tagliata a fette e una spolverata di parmigiano.
Realizzare altri strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Ricoprire l’intera superficie con il sugo e qualche fetta di mozzarella.
Cuocere in forno preriscaldato a 200°, per circa 15-20 minuti.

sabato 21 febbraio 2015

Bocconcini di  Pane Pema 


Per preparare questi bocconcini di Pane Pema è semplicissimo.
Basta tagliare le fettine di Pane Pema in tanti quadretti, bagnarli nel latte e farcirli con la cioccolata. Dopo aver posizionato i quadretti in un piatto cospargeteli di cacao. 

mercoledì 18 febbraio 2015





http://www.cialdecapsulecaffe.it/ è l'unico eShop online che ti offre cialde e capsule caffè compatibili ai migliori prezzi del web. Decine di aromi di altissima qualità per offrirti il miglior espresso che tu abbia mai gustato.

martedì 17 febbraio 2015

Le Chiacchiere


Ingredienti
Burro 50 g 
Vaniglia bacca 1 
Uova medie - 3 intere e 1 tuorlo 
Lievito chimico in polvere 6 g 
Zucchero semolato 70 g 
Grappa 30 g 
Sale 1 pizzico 
Farina 00 500 g

Preparazione
Per preparare le chiacchiere, setacciate la farina assieme al lievito e versate in una planetaria con foglia. Aggiungete lo zucchero, le uova sbattute in precedenza e la grappa. Lavorate fino ad amalgamare bene gli ingredienti.
Sostituite la foglia con il gancio, unite i semi della bacca di vaniglia e il burro, quindi continuate ad impastare per 10 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo: dovrà risultare sostenuto ma abbastanza malleabile. Se necessario potete aggiungere 5/10 gr di acqua. Trasferite l’impasto su un piano da lavoro, e maneggiatelo rapidamente per dargli una forma sferica.
Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo, dividete la pasta in porzioni da 150 g circa e iniziate a lavorare ognuna singolarmente. Appiattite leggermente una prima porzione con il palmo della mano, infarinatela e stendetela con il tirapasta impostato sullo spessore più largo.
Ripiegate verso il centro i lati corti della striscia di pasta ottenuta, dopodiché tiratela nuovamente impostando ogni volta il tirapasta su uno spessore sempre minore, fino a raggiungere i 2 mm. Eseguite lo stesso procedimento su tutte le porzioni di impasto. Lasciate riposare qualche minuto la sfoglia tirata e nel frattempo portate l’olio alla temperatura di 170-180°. 
Non appena l’olio ha raggiunto la giusta temperatura immergetevi 2-3 rettangoli di sfoglia con l’aiuto di una schiumarola e fateli cuocere rigirandoli su ambo i lati fino a che non raggiungono la doratura. Scolate le sfoglie su carta assorbente e, una volta fredde, impiattatele e cospargetele con abbondante zucchero a velo setacciato.

venerdì 13 febbraio 2015

Sbriciolata alle mandorle Munafò s.r.l.


Ingredienti per l'impasto:
280 gr farina
75 gr zucchero
130 gr burro
100 gr di mandorle
2 uova
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito

Preparazione dell'impasto:
Per cominciare prendete le mandorle da spezzettare, tagliatele grossolanamente e mettete da parte. 
In una ciotola versate la farina setacciata con il lievito, aggiungete poi le uova, aggiungete poi la vanillina, il burro tagliato a pezzetti e impastate velocemente; aggiungere lo zucchero,le mandorle tritate e lavorate l'impasto finchè non diventa "sbriciolato".

Ingredienti per il ripieno:
600 gr di ricotta
250 gr di zucchero
Rhum
70 gr di cioccolato fondente

Preparazione per il ripieno:
In una ciotola  mescolate insieme la ricotta, lo zucchero, il rhum e alla fine aggiungete anche il cioccolato fondente ottenendo così una crema.


Foderate una teglia con carta forno e e sistemate dentro una parte dell’impasto, in modo uniforme. Ricoprite l'impasto con il ripieno e con una spatola stendetelo in modo uniforme e ricopritelo a sua volta con l'impasto rimasto. Infornate a 180 gradi per 45-50 minuti. 

domenica 8 febbraio 2015

                    Una bevanda genuina e gustosa prodotta dall'azienda  Le Terre di Zoè


                                                     Succo Biologico di Arancia da 200ml


Succo Biologico di Clementine da 200ml



Nettare Biologico di Kiwi e Zenzero da 200ml





martedì 3 febbraio 2015

Torta sbriciolata di mele e cannella.



Ingredienti
250 g di farina 00
220 g di zucchero 
200 g di burro
2 cucchiaini di cannella
1 kg di mele 
2 cucchiai di succo di limone

Preparazione
Mettere in una ciotola la farina, lo zucchero e 1 cucchiaino di cannella.
Tagliare il burro in 8 pezzi, unirlo alla farina e impastare utilizzando un mixer o una forchetta o le fruste di un frullino fino ad ottenere un composto farinoso e il burro della grandezza di nocciole.
Versare 1/3 del composto in una teglia antiaderente, compattare il composto sul fondo formando una base di circa 1,5 cm di spessore e rivestire anche i bordi della teglia, fin dove si riesce.
Lavare e sbucciare le mele quindi tagliarle prima a spicchi, eliminare il torsolo e affettarle, raccoglierle in una ciotola e condirle con il succo di limone e il cucchiaino di cannella rimasto.
Versare le mele nella teglia, si formerà una "cupoletta", premerle leggermente per compattarle quindi distribuire, su tutta la superficie, il composto rimasto.
Cuocere la torta per 1 ora e 10 minuti o fino a che la superficie avrà raggiunto un colore dorato.
A cottura ultimata estrarre la torta dal forno, passare un coltello tutto intorno al bordo della torta e lasciarla raffreddare completamente.
Al momento di servire, spostare la torta sbriciolata di mele e cannella su un piatto da portata, spolverizzare la superficie con lo zucchero a velo.

lunedì 2 febbraio 2015